Gita alle Gole di Tiberio, il paradiso terrestre nascosto

Passeggiata tra rocce ed acque incantate

fiume pollina

Se stai trascorrendo una piacevole vacanza in Sicilia, tra sole, buon cibo, distese di verde e mare cristallino, non puoi non programmare una gita alle Gole di Tiberio.
Nelle Madonie nord-occidentali, proprio al confine tra Castelbuono e San Mauro Castelverde, si nasconde un paradiso terrestre fatto soltanto di acqua e rocce,  talmente tanto inestimabile da essere uno dei siti ricosciuti dall’UNESCO.
È di certo un geosito di grande valore per la regione del Mediterraneo che cerca di custodire e salvaguardare la bellezza primordiale di questo ambiente, dalle caratteristiche uniche in tutto il territorio delle Madonie.

La Storia

Per duecento milioni di anni, durante l’inverno, le irruenti acque del Fiume Pollina hanno contribuito a creare e modellare l’insorgere di calcari dell’era mesozoica dando vita ad uno dei luoghi più suggestivi della Sicilia.
Si tratta del piccolo fiume ″Mirìcu″, oggi conosciuto con il nome di Gole di Tiberio per la vicinanza di un antico borghetto noto come Case di Tiberio.
Il rumore rilassante dell’acqua che scorre tra i sassi levigati, il fruscio delle fronde degli alberi mossi da un leggero vento che si fa spazio tra le Gole, l’allegro canto degli uccelli pronti a spiccare il volo renderanno l’atmosfera di questa valle magica.
Questo è il luogo ideale per tutti quelli che amano ritrovarsi in mezzo alla natura selvaggia, lontano dai rumori dei centri abitati.

 

gole di tiberio

Le Gole di Tiberio sono lunghe circa 450 metri e hanno pareti alte fino a 50 metri, ma non preoccuparti perché potrai attraversarle con un canotto ammirando i giochi di colori della luce naturale che rispecchia su queste antiche acque.

Questo geosito può essere diviso in tre zone:

  • la prima, lunga circa 100 metri, è la più imponente e te ne accorgerai subito appena sarai lì, piena di caratteristiche grotte percorribili a piedi;
  • la seconda, la zona più suggestiva, lunga circa 250 metri, può essere attraversata soltanto in gommone considerate le acque troppo profonde, a metà di questa seconda zona la tua attenzione si focalizzerà su un grande masso, che in antichità veniva utilizzato come passaggio segreto;
  • la terza, lunga 100 metri, è un vero e proprio lago magico.

Habitat di molte specie animali a rischio di estinzione come l’anguilla, che si nasconde nei punti in cui l’acqua è più profonda e fredda; il granchio di acqua dolce, molto prezioso perché funge da bioindicatore della buona qualità delle acque; le aquile reali, maestose e bellissime, che nonostante vivano sui monti del comune di Pollina, danno spesso spettacolo durante le escursioni in gommone; altri rapaci come gheppi, poiane, allocchi, taccole, piccioni, rondoni e gruccioni, famosi per i loro colori.  

Ecco alcune informazioni utili per la tua escursione...

  • periodo: da maggio a settembre tutti i giorni; ottobre solo sabato e domenica su prenotazione;
  • durata dell’escursione: due ore circa;
  • abbigliamento: consigliati indumenti comodi e freschi, munirsi soprattutto di scarpe da scoglio con la suola spessa o altrimenti di scarpe da ginnastica;
  • costo: adulti € 17,00; bambini (dai 6 ai 12 anni) € 11,00; baby (dai 2 ai 5 anni) € 3,00 per attrezzatura;
  • inclusi nel prezzo: gommone, casco, cuffia igienica, salvagente, guida, escursione e i servizi dell’area attrezzata La Rocca;
  • servizi: un’area di sosta, bar- panineria, per consumare un pasto veloce e un negozio di scarpe nel caso tu le avessi dimenticate.

Nei giorni in cui le condizioni meteo non sono ottimali, la gita in gommone viene sospesa per garantirti la massima sicurezza.

Come raggiungere le Gole di Tiberio da Casa Madonie?

gangi

Da Casa Madonie il tragitto in macchina in direzione delle Gole di Tiberio dura circa 1h 24 min. Si ha la possibilità di scegliere tra due percorsi diversi per raggiungere la meta: il primo, lungo 60 km, è quello che passa da uno dei borghi più famosi della Sicilia, Gangi. Cittadina che fa parte del circuito dei borghi più belli d’Italia, proclamata ‘Borgo dei borghi’ nel 2014. Scegliere questo percorso ti permetterà di apprezzare, vedere, sentire tutti i profumi caratteristici della terra; lunghe coltivazioni di grani antichi, ampie campagne verdi, allevamenti di bovini e tanto altro. Panorami rustici ed immersi nella natura.

gangi
cefalù

Il secondo percorso da Casa Madonie, lungo 96 km, è quello che passa per una piccola ma suggestiva località di mare siciliana, Cefalù. Il sole, le acque azzurre e cristalline della spiaggia, renderanno di certo il tuo viaggio in macchina piacevole e rilassante. Se è estate, prima di arrivare alle Gole di Tiberio, potresti anche pensare di fare una breve sosta e di trovare ristoro nelle acque di Cefalù.

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi Post

fiume pollina

Gita alle Gole di Tiberio, il paradiso terrestre nascosto

Gita alle Gole di Tiberio, il paradiso terrestre nascosto Passeggiata tra rocce ed acque incantate Se stai trascorrendo una piacevole vacanza in Sicilia, tra sole, buon cibo, distese di verde e mare cristallino, non puoi non programmare una gita alle

piano battaglia 1

Cerchi la neve in Sicilia? Piano Battaglia ti aspetta!

Cerchi la neve in Sicilia? Piano Battaglia ti aspetta! Alloggiare presso Casa Madonie è stata la scelta migliore che potessi fare perché, grazie alla sua posizione strategica, potrai raggiungere vari luoghi delle Madonie molto caratteristici in pochissimo tempo. Di certo

Quacella

Cosa visitare nelle Madonie?

Cosa visitare nelle Madonie? Il giardino botanico Quacella Parco delle Madonie e Quacella Se ti piace esplorare e sei amante della natura non puoi non visitare i sedici comuni che fanno parte del Parco Naturale delle Madonie, patrimonio storico- naturalistico

Madonie

Agosto in Sicilia alla scoperta delle Madonie

Vacanze ad agosto in Sicilia: Castellana Sicula nel parco delle Madonie Un viaggio in Sicilia significa immergersi in un insieme di posti meravigliosi e natura incontaminata, intervallati da città dalla storia incredibile. Castellana Sicula è un paese immerso nel parco